PINK FASHION DOLL
MyBARBIEvirtualCOLLECTION
Kissing Barbie
On the side of the box two drawings show how Barbie works: you have to press a button on your back ( drawing   1   on   the   left ) and Barbie t ilts her head slightly forward and her lips contract to kiss ( drawing   2   to   the right ) . The two photographs ( alongside ) show the profile of Kissing Barbie at "rest" and while "kissing". Sul fianco della scatola due disegni mostrano il funzionamento della Barbie: si deve premere un pulsante sulla schiena ( disegno   1   a   sinistra ) e la Barbie inclina leggermente la testa in avanti e le sue labbra si contraggono per dare il bacio ( disegno   2   a   destra ). Le due fotografie ( a   fianco ) mostrano il profilo della Kissing Barbie a “riposo” e mentre “bacia”.
The face of the Barbie Kissing looks very much like that of Steffie , but in reality her name is just " Kissing ": the brand affixed to her head is different , in fact, the face was designed specifically for this model of Barbie. Here, by comparison, we see the difference (makeup and more or less rounded line of the face) between the American, Canadian and European (left) and the Mexico (right) versions. The features that we see from the outside are actually a vinyl covering of the mechanism that is inside. Il volto della Kissing Barbie somiglia moltissimo a quello di Steffie , ma in realtà il suo nome è proprio Kissing ”: il marchio apposto sulla testa infatti è diverso , in quanto il volto è stato progettato appositamente per questo modello di Barbie. Qui, a confronto, vediamo la differenza (trucco e linea più o meno arrotondata del viso) fra la versione Americana, canadese ed europea ( a   sinistra ) e quella per il Messico ( a   destra ). I lineamenti che vediamo dall’esterno sono in realtà un rivestimento in vinile del meccanismo che sta all’interno.
page 2 of 2
The button on the back of the Barbie Kissing: by pressing it, the "kiss" mechanism is activated. Il pulsante sulla schiena della Kissing Barbie: premendolo, si attiva il meccanismo del “bacio”.
This vinyl covering, if in front of us shows the face of Barbie, in its back part has the edges joined and held together by a thin rope , so as to adapt to the second internal "head". ( Photo   on   the   side ). Often this head generates confusion, because it seems to have been repaired after being damaged. The headmark is: © MATTEL INC. 1978 TAIWAN . Questo rivestimento in vinile, se davanti ci mostra il viso della Barbie, nella sua parte posteriore ha i lembi accostati e tenuti insieme da una sottile corda , così da adattarsi alla seconda “testa” interna. ( Foto    a fianco ). Spesso questa testa genera confusione, perché sembra che sia stata riparata dopo aver subito un danneggiamento. Il marchio della testa è: © MATTEL INC. 1978 TAIWAN .
From the rear opening of the vinyl, it is seen under the first internal head ( Above   left ). The internal head ( above   right ) has an aerodynamic and futuristic appearance, with its sinuous shape that serves only as a base for the actual face, and in part it looks like a helmet with that kind of crest that defines it. Under the lips of the face, there is the mechanism formed by the two slats visible in the photo. Dall’apertura posteriore del vinile, si vede sotto la prima testa interna ( sopra,   a   sinistra ). La testa interna ( sopra,   a   destra ) ha un aspetto aerodinamico e futuristico, con la sua sagoma sinuosa che serve solo da base al volto vero e proprio, e in parte sembra un elmo con quella specie di cimiero che la definisce. Sotto alle labbra del viso, c’è il meccanismo formato dalle due lamelle visibili nella foto.
The Trading Card of the Barbie Kissing. In the "Pleasant Facts" section, remember that in that period velvet jackets, silk blouses, Scottish skirts, jeans and spandex disco dresses were in fashion! La Trading Card della Kissing Barbie. Nella sezione “Fatti piacevoli” ci ricorda che in quel periodo andavano di moda le giacche di velluto, le camicette di seta, le gonne scozzesi, i jeans, e gli abiti da discoteca in spandex !
SERIES & COLLECTIONS SERIES & COLLECTIONS